Consigli per il viaggiatore


Translator
Translator
Consigli per il viaggiatore
Consigli per il viaggiatore

Consigli per il viaggiatore in Kenya

Viaggiare è un’esperienza meravigliosa, soprattutto quando tutto durante il viaggio va per il verso giusto. Non si tratta tuttavia solamente di fortuna: il viaggiatore che pianifica un viaggio all'estero, magari in un Paese lontano ed esotico, deve fare la propria parte affinché il viaggio diventi veramente indimenticabile, inteso nel senso positivo del termine.
Dunque, non fatevi cogliere alla sprovvista, se vi troverete davanti a un imprevisto i consigli potranno facilitarvi la vita e in alcuni casi addirittura salvarvela.

Se la differenza tra turista e viaggiatore la conosciamo molto bene, ben diverso è capire cosa distingua un buon viaggiatore da un semplice viaggiatore. Nessuno di noi nasce viaggiatore esperto: è qualcosa che si acquisisce col tempo e l’esperienza. All'inizio è normale compiere un sacco di errori: poca conoscenza del luogo che si visita e delle usanze locali, disorganizzazione. Sono tutte cose che pian piano migliorerete e che vi aiuteranno a diventare molto di più di un semplice turista. Per accelerare questa trasformazione, fidatevi dei consigli del viaggiatore, di colui che fa del viaggiare uno stile di vita irrinunciabile, il cui desiderio di visitare e conoscere il mondo e gli uomini, supera i pensieri e le responsabilità delle vite "normali" (se poi esiste una vita normale).
Tengo a precisare che il viaggiatore d’affari non ha nulla a che fare con quello orientato al tempo libero e richiede una maggiore ed attenta pianificazione.

Blue Lagoon Watamu, Kenya
Blue Lagoon Watamu, Kenya

 

Consigli pratici per la migliore delle vacanze in Kenya.
Consulta il link per consigli, informazioni, documenti e notizie utili al tuo viaggio ed alla permanenza in Kenya.
Notizie Utili
Documenti di viaggio
Rischi Sanitari
Vaccinazioni
Periodi di Visita
Trasporti
Fuso orario
Elettricità
Pesi e Misure
Cambio Valuta
Formalità Valutarie e Doganali
Divieti
Sigla di Stato e Automobilistica
Religione
Lingua
Gruppi Etnici
Telecomunicazioni - Telefonia & Internet
Sicurezza
Ambasciata italiana e Consolati
Clima del Kenya

Ulteriori suggerimenti:
Portate sempre con voi medicinali per i disordini intestinali.
Mentre gli antibiotici sono generalmente a portata di mano in quasi tutto il mondo, quelli che curano le infiammazioni dell’intestino non sono altrettanto universali ed efficaci come quelli che possiamo procurarci in Italia. Averli con sé è importante per evitare complicanze anche gravi, come la disidratazione, che possono rovinarvi completamente la vacanza se non mettere a rischio la vita.
Portate sempre con voi medicinali contro il dolore.
Meglio avere sempre con sé i vostri antidolorifici: non è detto che siano commercializzati o facilmente disponibili anche in altri Paesi.
Imparate sempre tre frasi della lingua locale: grazie, sì e no, oltre alle frasi di emergenza.
Spesso vi tornerà utile conoscere un vocabolario di base nella lingua locale, anche perché in alcuni Paesi quasi nessuno parla inglese, eccetto le nuove generazioni e in caso di emergenza alcune frasi vi saranno sicuramente utili e potrebbero anche salvarvi la vita
Documentatevi sulle usanze e sui tabù locali.
Conoscere il modo di salutare e le usanze di buona educazione e gentilezza della popolazione locale vi faciliterà la vita ed eviterà spiacevoli equivoci. Sarà utile conoscere anche eventuali tabù e divieti alimentari, quindi rispettare sempre religioni, usi, costumi e culture.
Informatevi sempre sulla situazione del paese in cui viaggiate.
Meglio non farsi prendere alla sprovvista da disordini politici, inondazioni e stati di emergenza. Tenetevi sempre aggiornati.
Non viaggiate con un bagaglio troppo pesante.
Il consiglio è di viaggiare leggeri, i bagagli troppo pesanti ti rallenteranno e ti faranno stancare.
Portate con voi una carta di credito.
Conservatela in un posto diverso dal portafogli: non resterete a secco in caso di furti o smarrimenti. Quando uscite, prendete solamente i soldi che vi occorrono, così potrete avere sempre un budget di scorta.
In aeroporto.
Lasciate al più presto l'aeroporto di arrivo evitando così di essere importunati da persone che a loro modo vogliono risolverti problemi invece rischi che te ne causino.
Comportamento.
- Dove esiste povertà, lo stile di vita conduce gli abitanti del posto a fregare il viaggiatore ed ancor più il turista. È il caso di stare particolarmente attenti.
- Quando la gente del luogo ti chiede se sei in viaggio da solo, una cosa assolutamente da non fare mai è dire di sì.
- Dare sempre una buona impressione di sicurezza in se stessi, avendo sempre in mano il controllo della situazione, anche se la realtà è ben diversa.
- Rispetta chi non vuol essere fotografato anche se il più delle volte lo fa perché vuole un piccolo regalo, potresti imbatterti in motivazioni legate a credenze tribali e subire reazioni alquanto spiacevoli.
- Partire dal presupposto che non sono tutti terroristi che ti vogliono derubare, picchiare e uccidere, questo non vuol dire di fidarsi ciecamente del primo che passa, ma devi saper valutare in maniera ragionevole ed obbiettiva le persone che hai davanti.
- In Kenya, come in molti Paesi africani, c'è il culto della contrattazione sui prezzi, in alcuni casi non facendola si passa per superiori ed arroganti: è corretto ottenere il giusto prezzo con cortesia ed educazione, ed è anche un buon modo di conoscere le persone.
- Rispetta sempre il Paese che ti sta accogliendo. Scegli sempre di vestirti sobriamente, discretamente senza troppo apparire e anzi, cercando di attirare poco l'attenzione.
- Scegli sempre un alloggio pulito, cercando di verificare che ci sia acqua corrente ed elettricità. Una candela potrebbe essere una buona cosa nei casi di black out. A volte bisogna controllare altre cose come le serrature di porte e finestre ( se ce ne sono). Verificare la presenza delle zanzariere appese sopra i letti mentre è importante che le finestre abbiano le retine intatte dove anche un piccolo buchino potrebbe essere sufficiente all'entrata delle famigerate nemiche !
- Mangiare in posti dove c'e' molta gente, e bere solo acqua o altre bevande in bottiglie sigillate, evitando sempre il ghiaccio. Non è detto che i posti frequentati da stranieri siano i migliori, in alcuni casi possono vantare di essere solo i meno peggio !

 

Consigli utili per viaggiare in coppia
Consigli utili per viaggiare in coppia

Consigli utili per viaggiare in coppia.
Il viaggio di coppia può essere un momento magico per due innamorati, ma rappresenta anche un momento delicato in cui si possono scoprire lati sconosciuti del proprio partner e vivere inaspettate tensioni nella relazione di coppia. Per evitare spiacevoli sorprese, ecco un piccolo vademecum con i consigli più importanti affinché l’agognato viaggio non si trasformi in un “incubo di coppia”!
- Se siete entrambi suscettibili ed inclini alle polemiche, meglio organizzare tutto nei minimi dettagli per tempo: biglietti aerei, prenotazione dell’albergo, luoghi da visitare… così le possibilità di un inconveniente inaspettato si ridurranno al minimo e voi riuscirete a scongiurare le classiche frasi “ io te l’avevo detto”, “ non mi ascolti mai”, premesse di lunghi ed inutili litigi.
- Siete abituati a viaggiare leggeri, ma il vostro partner proprio non ce la fa? Lei per un viaggio di una settimana in Africa porta in valigia tutto il guardaroba autunno/inverno e lui tutto l'equipaggiamento per il diving e il climbing? Meglio lasciare a casa ciò che è superfluo quando si viaggia, ma se i bagagli del vostro partner non superano i limiti di peso consentito, siate comprensivi ed evitate di litigare ancor prima di partire.
- Se partite in coppia evitate il terzo incomodo. Potrà anche essere un amico intimo di vecchia data di entrambi, ma non mancheranno le situazioni di disagio per lui e per voi. Se non volete fare a meno del vostro amico, aggiungetene un altro al gruppo in partenza, così quando nei momenti romantici vi vorrete isolare con la vostra dolce metà, l’ “amico” non sarà costretto ad ammazzare il tempo da solo e magari, se avete scelto bene il quarto/a componente del gruppo di viaggio, nascerà grazie a voi una nuova coppia!
- La questione dei soldi è una delle più delicate, specie se nella coppia lui o lei sono particolarmente avari. Meglio quindi, prima di partire, creare una piccola cassa comune e fare una stima approssimativa delle spese a cui andrete incontro in viaggio. In alternativa potete sempre cercarvi un partner più generoso… .
- È risaputo che gli stranieri esercitano sempre un fascino particolare, “esotico”, sui turisti in vacanza, ma se siete in viaggio con il vostro partner controllate il "latin lover" che c’è in voi ed evitate di divorare con gli occhi il fondo schiena della "gazzella" che attraversa la strada davanti a voi o, nel caso di lei, i "tobleroni" dei "beach boys" in spiaggia. È una questione di rispetto verso la vostra dolce metà (oltre che un modo per scongiurare spiacevoli scenate di gelosia).
- Il mondo è bello perché è vario e anche all'interno di una coppia affiatata ciascuno può avere gusti diversi sulle proprie priorità in viaggio. In questo caso l’unica soluzione non può che essere il compromesso.
- È bene ricordarsi che per farsi capire bene in un Paese straniero non serve parlare più lentamente in italiano, magari ripetendo le stesse cose con un tono della voce più alto: bisogna invece, semplicemente, parlare la lingua del luogo che si visita o quantomeno che almeno uno dei due sappia l’inglese.

Watamu, Kenya. 14 novembre 2016
Watamu, Kenya. 14 novembre 2016

 

Clima del Kenya.

Consulta il link per conoscere la situazione climatica attuale e le previsioni del tempo in tutto il Kenya, oltre a temperature, umidità, precipitazioni, venti, onde, maree, condizioni del cielo, radiazione solare e tutte le informazioni utili al tuo viaggio ed alla tua permanenza nel Paese.


Scrivi commento

Commenti: 0