Translator
Translator

Lago Logipi


Fenicotteri sul Lago Logipi, Kenya
Fenicotteri sul Lago Logipi, Kenya
Naperito, isola conosciuta come la Cattedrale (Cathedral Rock), si trova nel mezzo del lago Logipi, un lago alcalino stagionale nella Valle Suguta
Naperito, isola conosciuta come la Cattedrale (Cathedral Rock), si trova nel mezzo del lago Logipi, un lago alcalino stagionale nella Valle Suguta

 

Lago Logipi

Il lago Logipi è un lago salino e alcalino che si trova all'estremità settentrionale dell'arida Suguta Valley nella Rift Valley del Kenya settentrionale. È separato dal lago Turkana dal complesso vulcanico Barriera (Barrier), un gruppo di giovani vulcani che ultimamente ha eruttato durante la fine del diciannovesimo secolo o inizio del ventesimo secolo.

Le sorgenti calde saline si scaricano sulla sponda settentrionale del lago Logipi e vicino al limite meridionale dell'isola di Neperito che si trova nel mezzo del lago, conosciuta come la Cattedrale (Cathedral Rocks), contribuendo a mantenere l'acqua nei momenti di estrema aridità.

Durante la stagione delle piogge, il lago viene ricaricato anche dal fiume Suguta che scorre verso nord lungo la valle di Suguta, formando periodicamente un lago temporaneo (Lago Alablab) che si unisce al Logipi.

 

Il lago Logipi ha una profondità massima da 3 a 5 m, e misura circa 6 km di larghezza per 3 km di lunghezza. Le sue acque sono una composizione di bicarbonato di sodio con un pH di 9,5-10,5 e di salinità (sali totali disciolti) che variano da meno di 20 g/l a più di 50 g/l. Croste di sale efflorescenti (Trona, il nome è una sorta di anagramma di natron per la ricchezza in sodio di questo minerale) sono presenti intorno ai suoi margini. I fenicotteri spesso abitano queste acque saline nutrendosi di cianobatteri (Arthrospira spp. - precedentemente chiamata alga Spirulina) e altri plancton.

 

La Valle Suguta è per molti versi l'ultima grande frontiera. Pochi hanno visitato questa parte della Great Rift Valley - è inaccessibile, in continua evoluzione e può esserci un caldo quasi inimmaginabile. È quanto di più lontano possa esserci al di fuori dei sentieri battuti, ma particolarmente gratificante potrebbe essere una gita in elicottero. Punti salienti di un'escursione in elicottero comprendono formazioni rocciose erose, contrastanti sfumature della valle e le dune di sabbia del deserto Suguta.

 

Situata direttamente a sud del lago Turkana, ad un'altitudine di appena 300 m sopra il livello del mare, e a nord della vasta caldera del Cratere Silale, tappezzata di erbe e arbusti, la Valle Suguta è caratterizzata da una padella alluvionale dominata da alghe verdi, torrenti stagionali e formazioni rocciose spettacolari. È uno dei luoghi in cui ha avuto inizio l'umanità.

Un'area di fascino per i geologi; gli antichi sedimenti e fossili hanno permesso loro di ricostruire la complessa storia di un lago che è salito e sceso più volte nel corso degli ultimi 18.000 anni. 

 

I veri smeraldi nella polvere sono tuttavia i laghi Logipi e Turkana.

Logipi è un lago salino stagionale, che fornisce un terreno fertile cruciale per fenicottero minore, mentre il lago Turkana -il "Mare di Giada"- esercita un'attrazione magnetica su artisti e scienziati.