Translator
Translator

Cherang'any Hills


Cherang'ani Hills
Cherang'ani Hills

 

Le colline Cherang'any sono una serie di colline negli altopiani occidentali del Kenya. Le colline sono una delle cinque principali foreste e bacini idrografici del Kenya.
Gli altipiani, il grande altopiano centrale, sono divisi dalla scarpata Mau che si erge dal confine con la Tanzania fino alle colline Cherang'any. La scarpata delimita l'altopiano che si innalza fino alle pendici del Monte Elgon.
Le Cherang'any Hills si estendono su tre contee: Trans Nzoia, Elgeyo Marakwet e West Pokote raggiungere altezze di 3500 m sul livello del mare. I picchi notevoli includono: Kameleogon (3581 m), Chebon (3375 m), Chepkotet (3370 m), Karelachgelat (3350 m) e Sodang (3211 m). Sono la patria di una comunità di cacciatori-raccoglitori emarginati chiamata Sengwer.
Le Cherang'any Hills non sono di origine vulcanica , si sono formate in seguito all'erosione del materiale circostante, lasciando dietro di sé alti rilievi montuosi. Si trovano su una scarpata boscosa con pareti a strapiombo che le circonda su tre lati. Visibili sono creste boscose e gole aspre e rocciose. Le colline formano una delle due fonti principali del fiume Nzoia , l'altra è il monte Elgon.
Le Cherang'any Hills sono monitorate dal Programma Ambientale delle Nazioni Unite come uno dei cinque più importanti bacini idrografici del Kenya. A partire dall'ultimo rapporto, monitorando il cambiamento della forestazione tra il 2000 e il 2003, le Cherang'any Hills sono state le meno colpite delle foreste monitorate, con 174,3 ettari deforestati, questa perdita si sta verificando all'interno del distretto di Marakwet e del distretto occidentale di Pokot. Poiché questa copertura forestale è indigena, il rapporto raccomanda che l'area sia sorvegliata da vicino per prevenire ulteriori distruzioni. Le tredici riserve forestali sono conosciute collettivamente come la foresta delle Cherang'ani Hills .
Qui è stata avvistato il cercopiteco di De Brazza, conosciuto anche come scimmia delle paludi. Le scimmie sono confinate in piccole aree nelle colline di Cherang'any che offrono loro poca protezione.