Translator
Translator

Chyulu Hills


Chyulu Hills
Chyulu Hills
Chylu Hills
Chylu Hills

 

Le Chyulu Hills sono una catena montuosa nella contea di Makueni, nel Kenya sud-orientale. Formano un campo vulcanico lungo 100 chilometri allungato in direzione NW-SE. La vetta più alta è di 2188 metri.
Le Chyulu Hills hanno rappresentato le meno pittoresche Ngong Hills per le riprese di Out of Africa. Anche il parco nazionale di Chyulu Hills è da visitare se ti piace esplorare le grotte. Il tubo lavico di Levithian (noto anche come grotte di Kisula) è lungo 11,5 km. È una delle grotte più lunghe del Kenya e anche dell'Africa ed è meglio visitarla durante i periodi soleggiati da gennaio a marzo e anche da giugno a settembre. Il parco nazionale di Chyulu Hills fa parte dell'area di conservazione dello Tsavo che copre il parco nazionale di Tsavo Ovest, il parco nazionale di Tsavo Est e la Foresta di Kibwezi.
Il cancello principale del parco si trova a Kibwezi, nella contea di Makueni, in Kenya.

Grotta del Leviatano
Grotta del Leviatano

 

Le Chyulu Hills si trovano a circa 150 km a est della Rift Valley del Kenya. Le colline sono costituite da diverse centinaia di piccoli flussi e coni. Il vulcanismo nell'area è iniziato circa 1,4 milioni di anni fa nelle parti settentrionali delle colline e nel tempo il vulcanismo si è propagato verso sud-est. Questi vulcani sono ancora considerati attivi, poiché le loro ultime due eruzioni (Shaitani e Chainu) sono avvenute nel 1856. All'interno delle colline si trova la Grotta del Leviatano, uno dei tubi di lava più lunghi del mondo.
La città di Kibwezi si trova a 30 km a nord-est delle Chyulu Hills.
Le Chyulu Hills non hanno fiumi permanenti, ma le piogge sulle colline alimentano i fiumi Tsavo e Galana e Mzima Springs nelle pianure circostanti.
Le colline di Chyulu dividono le pianure dello Tsavo e dell'Amboseli. L'area è abitata da persone Maasai e Kamba.

Chyulu Hills National Park
Chyulu Hills National Park

 

Le parti inferiori delle colline sono composte da prati e boschetti, mentre sopra i 1800 metri circa è dominata da boschi montani. La foresta contiene Neoboutonia macrocalyx, Tabernaemontana stapfiana, Prunus africana, Strombosia scheffleri, Cassipourea malonsana, Olea capensis e Ilex mitis. Alcune parti isolate sono dominate da Erythrina abyssinica. Le parti inferiori della foresta sono dominate da Juniperus procera o Commiphora baluensi.
I mammiferi hanno trovato nelle colline includere rinoceronti neri orientali (Diceros bicornis Michaeli), bufali del Capo, bushbucks, antilopi, elefanti, maiali selvatici, giraffe masai, leopardi, leoni, reedbucks di montagna, steenboks, gnu e zebre di Grant. I ghepardi si trovano nelle pianure delle Chyulu Hills. Vari serpenti abitano le colline, come il mamba nero, la vipera e il pitone delle rocce.
Ci sono varie specie di uccelli sulle colline, con alcune razze endemiche. Le specie di uccelli includono: Francolinus shelleyi, Pogonocichla stellata, Zoothera gurneyi, Bradypterus cinnamomeus, Hieraaetus ayresii, Stephanoaetus coronatus, Polemaetus bellicosus e Cinnyricinclus femoralis.
C'è khat selvatico che cresce sulle colline, che viene raccolto dalla gente del posto. C'è anche qualche coltivazione di khat intorno alle colline. Il Khat delle colline di Chyulu è noto come Chuylu, al contrario di Miraa, coltivato nella contea di Meru.

Chyulu Hills. Parco Nazionale Tsavo Ovest
Chyulu Hills. Parco Nazionale Tsavo Ovest

 

Il Chyulu Hills National Park comprende il fianco orientale delle colline ed è gestito dal Kenya Wildlife Service. Il parco è stato formato nel 1983. Forma una continuazione nord-occidentale del Parco Nazionale Tsavo Ovest. Il fianco occidentale delle colline è coperto dalla West Chyulu Game Conservation di proprietà dei ranch del gruppo Maasai.
Le potenziali minacce per l'ecosistema includono il bracconaggio, il pascolo eccessivo da parte della crescente popolazione di pastori Maasai e la scarsità d'acqua.